PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Esiliazione

Continuo a celarmi
dietro maschere.
Scandaglio i corridoi sotterranei
della mia solitudine.
Ascolto il mio silenzio
e cerco l'ombra
che passa sopra i miei occhi.

Abbasso le palpebre
e tutto è più oscuro.

Il mio sguardo volge al dentro
si fa raggio luminoso
fruga nell'intimo
e scova nuova ombra
misura le dimensioni
alla mia anima.
Succhia la sua esiliazione.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Adamo Musella il 02/02/2010 00:11
    Sappiamo usare i versi anche per questo, nasconderci; ma poi ci riusciamo veramente? non credo le parole sanno viaggiare oltre le barriere, anche mentali. brava Anna Maria, baci.
  • loretta margherita citarei il 15/01/2010 22:03
    ottima poesia ben scritta
  • Anonimo il 15/01/2010 20:59
    La poesia scorre malgrado il tema proponga immagini di desolazioe!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0