accedi   |   crea nuovo account

Falsa realtà

Con te potrei il tutto,
ma purtroppo son solo
riuscito a fare il niente.
Tutto è nascosto,
tutto è segreto
noi siamo il buio,
e la gente
ci avvolge all'iprovviso
come la nebbia.
Noi siamo il mistero,
perchè tra noi
non c'è il domani.
Forse è accaduto,
o forse accadrà
mi auguro che questo
non succederà,
ma se avverrà,
sappi che tu sei stata un sogno
e non ho mai
schiuso gli occhi,
tranne quando
senza quasi un ricordo
hai deciso di lasciarmi
svegliare dal giorno.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Jurjevic Marina il 22/01/2010 23:28
    I versi sono confusi come un uomo che si trova da solo.. all'improvviso.. senza aspettarselo.. I versi son confusi come un cuore rimasto in silenzio quando la musica è finita.. la dolce e invitante musica.. I versi son splendidi come l'anima di questo ragazzo che li scrive... Caro Danilo, l'amore tornerà- e sarà più spettacolare..
    un abbraccio
  • loretta margherita citarei il 17/01/2010 19:41
    il contenuto è buono, ma sono un po confusi i versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0