PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il futuro è nostro

Ti parlo d'amore, mentre
le mie mani sono in cerca delle tue.
Le tue mani sfiorano la pelle
nuda con carezze, d'apprima timide,
poi sempre più audaci.
Ti sono vicino quando
il vento impetuoso scuote
la mia anima, e i ricordi
cadranno fra le nostre mani
come silenziosi petali.
" Allora ti dirò "
le cose che non ti ho mai detto,
ti guarderò negli occhi, e leggerò
nella profondità del tuo sguardo,
cercherò la mia sorgente,
che sgorga dalla roccia,
limpida come il cielo.
Cercherò sulla tua pelle
l'energia e le emozioni
trasmesse dai nostri
corpi uniti.
Ti parlerò d'amore, e dei
miei piccoli segreti che
il cielo li illumina come
fossero polvere di stelle...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • claudia checchi il 24/01/2010 21:24
    già... l'amore... che porta delle gioie e dei dolori...
    grazie lucia.. ciao...
    claudia...
  • lucia cecconello il 24/01/2010 20:53
    Bella Claudia... ti parlerò d'amore... brava.
  • claudia checchi il 20/01/2010 09:47
    ciao aurora e grazie delle tue tenere parole è sempre un immenso piacere vederti... un abbraccio..
    claudia...
  • Anonimo il 19/01/2010 20:39
    .. si ti parlero' d'amore sprofondando nell'oceano infinito dei tuoi occhi..
    tenendoti per mano.. e sara pura energia l'incontro dei nostri corpi..
    brava Claudia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0