accedi   |   crea nuovo account

Nessuno si riconosce

Pochi bassi ritagli di buio
poche parole filtrate e pesanti
nell'orizzonte asciutto
di quelli che erano campi

Nessuno si riconosce
perso nel proprio mattino

Resta soltanto
a pascolare silenzi
un cavallo di spine.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Davide Mirabello il 22/11/2007 19:39
    Spettacolare! Forse la migliore poesia che abbia letto in questo sito... con il tuo stile potresti sfruttare oltre che la tematica introspettiva anche quella polemica, magari una metafora della società... sarebbe bellissimo! Be se c'hai un'ispirazione provaci.
  • Pamela Gagliardi il 08/01/2007 10:28
    immagini intense, che generano immagini, riflessioni.
  • Antonio Pani il 15/12/2006 12:53
    Mi piacerebbe conoscere l'esperienza vissuta che ha ispirato questo scritto, ancora una volta apprezzato. Ciao.
  • antonio sammaritano il 06/12/2006 16:05
    molto sintetica quanto profonda... un'opera che fa riflettere.
  • antonio sammaritano il 06/12/2006 16:03
    molto sintetica quanto profonda... un'opera che fa riflettere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0