PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza coraggio

Vorrei fuggire.
Ma non trovo il coraggio.
Fuggire, fuggire da questo paese,
da questa gente,
da te,
ma non ci riesco.
E resto imbambolata
a guardare
un aereo solcare il cielo,
un aquilone volare,
un bimbo giocare.
Oh Dio! come vorrei poterlo stringere
fra le mie braccia,
rubarlo per me.
Mio figlio non c'è,
non c'è più, più, più.
È un reato prendere un bimbo,
è un reato perdere un bimbo,
Sono svuotata,
incapace di reagire,
di fuggire.
Ed io resto a guardarti
senza il coraggio di fuggire.
E tu resti a guardarmi
senza il coraggio di fuggire.

 

l'autore Cristina Biagini ha riportato queste note sull'opera

Scritta nel 1978 dopo una "perdita forzata" da parte di un lui sposato


2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/03/2013 08:34
    ... un dramma che si fa poesia,
    davvero molto apprezzata,
    complimenti...

8 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 19/01/2010 01:26
    Drammaticamente bella Cristina... spero che hai ritrovato coraggio... in questo giorno del tuo compleanno...

    Tanti auguri di una ritrovata Serenità...
  • karen tognini il 18/01/2010 09:38
    Ho letto e riletto questa drammatica poesia...
    vorrei mandarti una formula magica per alleviare
    il tuo dolore... Ma.. la magia lasciamola stare... Ti posso solo dire..
    Coraggio... ti guarda dal cielo.. e ti vuole felice!!!!
  • Anonimo il 17/01/2010 21:39
    A volte è necessario esprimere il propio dolore.. Un abbraccio
  • stefania saglioni il 17/01/2010 19:59
    Guardatevi e... datevi il coraggio per andare avanti nonostante il grande dolore. Davvero ben scritta e purtroppo nella sua bellezza trasmette tutta la sofferenza che provi. Un abbraccio.
  • Antonietta Mennitti il 17/01/2010 15:47
    Mi hai resa triste amica mia... no comment!
  • loretta margherita citarei il 17/01/2010 14:38
    evito il commento, molto forte il dolore
  • Anonimo il 17/01/2010 14:00
    È difficile commentare certe situazioni tragiche!
  • Auro Lezzi il 17/01/2010 12:50
    Che dispiacere Cris leggere questa tua.. È bellissima ma era meglio che non avessi quelle triste ispirazione che ti ha indotto a scriverla

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0