PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

PER CARMELA

Spazza lo scirocco l’ultimo ombrellone.
Gli amici scroccati e con la patente
devono tornare tutti alla lezione.
Ma tu sei bella e c’è sempre un deficiente.

Racconti storie calde come il pane
meno credibili dei tuoi decolleté.
Guardi i tuoi stivali ed il tuo cane
indolente obbligato: uno specchio di te.

Fumi la libidine per “ovvia” dedizione,
di starcene nudi sulle tombe delle spie,
sul sentito dire di queste curve zie
che tutto appresero tranne una canzone.

Guardo i tuoi riccioli, guardo il tuo momento.
La tua pretesa d’usare un solo unguento
per le nostre ferite molto differenti….
mi sorprendo a vederti mentre affili denti.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0