username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il peso degli anni

Quando io sento
il calpestio di un bastone
cercare il solido appoggio
Quando lo sento
sfiorare la terra arsa
oppure un prato erboso
cosparso di tenere foglie
salire una scala
dal marmo sempre più freddo
Quando lo vedo
stretto tra due mani
ruvide e stanche
cercare un passo sicuro
io mi chiedo
come può
un piccolo pezzo di legno
sostenere il peso degli anni
e la tristezza del cuore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Laura cuoricino il 16/07/2010 17:27
    ... il legno, l'amico albero! La vita che scorre inesorabile, percorrendo il cammino del destino. Bellissima ed intensa riflessione poetica. Grazie! Ciao. Cuoricino.
  • Anonimo il 27/05/2010 09:56
    Già, gli anni che passano.
    Ci sentiamo giovani ma il corpo cede e ci ricorda che son passati gli anni.
    Un tema importante e profondo.
  • loretta margherita citarei il 18/01/2010 22:00
    molto bella intensa riflessione
  • karen tognini il 18/01/2010 09:56
    Speriamo che oltre
    l'appoggio di un bastone.. ci sia
    l'amore.. di figli.. nipoti.. amici!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -