accedi   |   crea nuovo account

L'ultima tragica corsa di Una Famiglia dalle ante ululanti Prima che

Quando
si scaricheranno
le nostre
ultime
batterie
mentali

dalle rosseggianti bocche di fuoco malsano

sparirà
sulla terra
il concetto
di fronti era

nazione
nozione
di
frazione
in moltiplicazione
di sopraffazione

in defraudazione
di libertà d'Amore

L'umanità
è
una sola grande unica gioiosa solidale famiglia

Ma quante tragedie umane
Madre
dovranno ancora accadere

prima che l'uomo Deva stato

Veda
coscienza di questo fatto
a noi stranamente estraneo
strani ero

È
una corsa vitale
prima che
Kali

tragicamente
il sipario

su l'ultima prima di lupo mannaro dal pelo imbiancato ululante da una collina di pile in oro di teschio fuso il suo dolore ad una maledetta luna beffarda non trovando più una esistente compagna da poter divorare

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Amorina Rojo il 18/01/2010 20:34
    quasi un appello a madre terra o natura... accolto. faccio il tifo per il vecchio lupo mannaro
  • loretta margherita citarei il 18/01/2010 18:57
    amore universale come sempre sei magico
  • Anna G. Mormina il 18/01/2010 18:21
    ... siamo un'unica famiglia e... non ce ne rendiamo conto... distruggiamo e ci autodistruggiamo!
    ... molto forte... molto bella!!!!
  • cesare righi il 18/01/2010 16:07
    io che nell'800 ero vitale e sapevo leggere, non percepii mai tale autore proferir versi di cotanta audacia e saggezza, forse che l'amico Gabriele si riferisce al 0800 e non al 1800?

    Credo che questi versi siano una innovazione nella poesia, li vedo più in un contesto futuro... e a me piacciono sempre moltissimo Vince
  • Anonimo il 18/01/2010 13:58
    il tuo difetto, al di là delle buone intenzioni, è che scrivi come un poeta dell'800
  • Anonimo il 18/01/2010 10:20
    Quanto tempo dovrà passare prima che ci rendiamo conto... sai Vincenzo penso che ne passerà tanto, siamo perfetti nel chiudere gli occhi alle brutture, per fortuna tra gli esseri umani c'è anche chi li tiene ben aperti ma purtroppo ritengo che siano pochi!!
    Bella e fa riflettere...
  • karen tognini il 18/01/2010 10:05
    Vincenzo... il mondo
    è tragico.. con sprazzi di luce...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0