accedi   |   crea nuovo account

Tutto può tornare

Si ride, si scherza,
in un attimo tutto si spezza.
L'armonia e l'allegria
in un soffio volano via.
Un gesto, una parola
il sorriso porta via.
Non si capisce mai l'inizio,
nè la fine di questo percorso
il bello è
se si vuole
tutto può ricominciare,
meglio di prima,
più di prima
senza più sbagliare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Viky D. il 18/01/2010 23:00
    Giusto, brava Francesca!
  • Anonimo il 18/01/2010 19:17
    Basta solo averne la voglia. Brava Francesca.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/01/2010 18:44
    Basta un attimo e tutto si spezza... ma forti di questa frattura... tutto può iniziare di nuovo più forte di prima...

    Molto bella Francesca...
  • loretta margherita citarei il 18/01/2010 18:10
    è vero si può ricominciare, dopo un litigio
  • karen tognini il 18/01/2010 17:49
    Sbagliare è umano.. perseverare
    è diabolico!!!!
    bella.. ben scritta!!!!
  • karen tognini il 18/01/2010 17:48
    Sbagliare è umano... perseverare
    è diabolico!!!!!!!!
  • karen tognini il 18/01/2010 17:47
    Sai.. gli sbagli a volte si rifanno...
    ma un po' si impara dalle esperienze.. a non ricadere...
  • Rino il 18/01/2010 17:37
    D'accordo con Giovanna, però... mai penalizzarsi eccessivamente, secondo me... e poi... l'importante è non perdere la voglia di ricominciare. Ciaoo
  • francesca cuccia il 18/01/2010 17:00
    Grazie amici davvero mille grazie,
    un abbraccio Giovanna grazie.
  • giovanna raisso il 18/01/2010 16:43
    sbagliare è solo un attimo.. ma se si vuole.. sarà "meglio".. sarà "più"..
    sempre vera dolce Fra
  • Francesco Vitolo il 18/01/2010 16:37
    bella poetizzazione intima di sensazioni vissute
    che si presta però a più chiavi di lettura
    quella che mi piace cogliere
    è la speranza che, come tante nuove primavere,
    l'amore può sempre sbocciare di nuovo
    laddove s'è
    o sembrava estinto.