PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stanzino Impolverato

Quel quadrato s'accende
con sé mi prende,
per darmi ricordi... I Cari del passato
nello stanzino persi di un oggi impolverato,
a me subito li stringo
in volo... versi variopinti
di voi visi Distinti.

Con voi nel portafoglio
che batte sempre voglio
è questo il mio ros.. olio

 

l'autore Simone Scienza ha riportato queste note sull'opera

A tutti i miei cari che non ci sono più. Siete preziose gemme che mi riempiono il cuore di luce


0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 26/09/2016 13:39
    La tua assenza se sente e non mi rimane che plaudirti per questa tua ennessima bellissima.

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 19/01/2010 07:43
    ben rimata come sempre... bravissimo
  • Donato Delfin8 il 19/01/2010 00:26
    Una dolce dedica.
    Piaciuta
  • Anonimo il 19/01/2010 00:20
    Chissà perchè gli stanzini sono sempre impolverati!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0