accedi   |   crea nuovo account

Parole nuove

Ho sempre dato molta importanza alle parole
La nostra vita è fatta di parole.
Dalla prima che senti
con la voce di chi ti ha tenuto in grembo tanto tempo
all'ultima che sentirai prima di addormentarti.

C'è sempre una parola che ci ricorda qualcosa o qualcuno
e una parola che lega insieme
un attimo felice e un momento difficile.

C'è sempre una parola che ci ricorda un luogo
ce n'è una che ci fa canticchiare una canzone
ce n'è un'altra che ci ricorda una poesia imparata a scuola.

C'è sempre una parola
che avresti voluto dire
e un'altra
che hai maledetto appena ti è uscita dalla bocca.

Ci sono parole che ti bruciano dentro
e alle quali vorresti rispondere
anche mostrando i pugni
e c'è sempre una parola che ti brucia
ma che ti brucia il cuore
alla quale non sai rispondere
o non vuoi
o non puoi rispondere.

C'è sempre una parola che invano
aspetti venga pronunciata da chi ami
e ci son parole sussurrate da chi t'ama
che mai smetteresti di ascoltare.

Ci sono le parole di un amico
che con rabbia o con dolcezza
ti aiutano a rialzarti
e ci sono quelle dei nemici
capaci di affondarti.

Ci sono parole che mai avresti pensato di ascoltare
dalla bocca di una persona a te vicina
e ce ne sono altre che arrivano da lontano
e ti fanno volare
e ti disseti e te ne cibi
e ti stupiscono per il bisogno che avevi di ascoltarle.

Ci sono parole che ti fanno iniziare bene la giornata
e ci sono quelle che ti cullano la notte.

Ci sono parole con cui puoi fare l'amore
ed altre capaci di ucciderlo un amore.

Adesso però
vorrei trovare le parole per descrivere
un tuo abbraccio
un tuo bacio
per scrivere di noi...
ma per farlo
avrei bisogno di parole nuove.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sabrina Blasi il 20/01/2010 08:40
    Ti ringrazio Sabrina per il tuo commento. Io comunque rimango dell'idea che le parole siamo la parte fondamentale di noi stessi, della nostra stessa vita e della serena convivenza con gli altri. Per me sono e rimangono importantissime.
    Il fatto stesso di essere qui a parlarne dimostra che la parola è davvero importante.
    Diverso è il modo di scrivere le parole... ogniuno ha il suo stile, derivato dall'ambiente in cui vive, da ciò che lo circonda e soprattutto dal proprio gusto.

    Verissimo comunque ciò che dice Paola che ringrazio per il commento.
    Dal silenzio si può imparare tantissimo... infatti si dice "Un bel tacer non fu mai scritto" ^__^
    Un abbraccio a tutti.
    Grazie.
  • Anonimo il 20/01/2010 03:23
    Però, cara.
    Io ho fatto una critica sincera. Forse doveva essere più articolata. Ma ti ho scritto col cuore. Non ho molto tempo, ma appena posso, vorrei metterti giù due righe sull'argomento, a modo mio. Si può anche giocare con le parole. È un argomento che apre molte porte ma per scrivere una poesia, per quanto adesso siano cadute tutte le vecchie convenzioni sulle rime. la metrica, le figure retoriche eccetera eccetera... si deve sempre metter giù un qualcosa che la contaddistingua da un racconto prosaico.
  • Anonimo il 19/01/2010 18:57
    Anch'io davo molta importanza alle parole... per motivi miei personali. Dal silenzio ho imparato molto di più...
  • Anonimo il 19/01/2010 16:14
    se non la smetterai di cercare parole non ti basterà la giornata intera per svolgere un'azione. un giorno, tolte le ore di sonno, dura 16 ore. ho impiegato mezz'ora per leggere questa poesia e non mi pento ma non mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0