accedi   |   crea nuovo account

Sull'onda

i cavalloni
gioco di bimbo
nell'estate collegiale
con le prescrizioni e le limitazioni
nell'attimo che più nulla vedevi
più nulla ascoltavi
contro l'onda in tuffo
sull'onda per la spinta
gioia a gioia confusa

i cavalloni oggi canuto
che guardo al mattino camminando
i pescatori con le canne silenti
le navi alla rada in attesa
i cavalloni montanti
di verde e di cielo colorati
energia che il mare non nasconde
gioia come allora che non fa timore
sull'onda per la spinta
che ancora alla vita dona

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0