accedi   |   crea nuovo account

Un giorno lontanissimo

Seguo ancora le tracce
Delle orme tue vecchissime
Incise nella sabbia
Come lo statuario tuo profilo
Quando chiesi a Dio
Quel che succedeva a noi
E a stento rispose
Il solito silenzio
Poi il brusio dei gabbiani
Le onde già più minacciose
Mentre adesso van calmandosi
Da quell'anno di pensieri
Sembrano solo un giorno
lontanissimo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Angela Marino il 23/01/2010 22:14
    Esprime benissimo ciò che senti... ma i ricordi rimarranno ben impressi, non verranno cancellati dalle onde del mare. Mi piace molto!
  • Anonimo il 20/01/2010 14:54
    Purtrppo il tempo è lento e inesorabile, ma quando ti fermi a ricordare è volato via in un attimo!
  • Marhiel Mellis il 20/01/2010 12:17
    Ah! come t'intendo nella tua malinconica poesia... immagini di parole che raccontano sentimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/01/2010 07:28
    Orme tue... seguo ancora... malgrado il tempo...

    Molto molto bella Vincenzo... brusio di gabbiani...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0