username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I vecchi del quartiere

I vecchi del mio quartiere
si godono il sole
come le lucertole
solo che scelgono le panchine di legno
invece dei muri a secco
o dei bordi delle fontane
parlano del prezzo della verdura
che è aumentato parecchio
del lavoro di un tempo
di quando si alzavano alle cinque
per andare a scavare
a coltivare pomodori o frumento
si salutano con vigorose strette di mano
pacche sulle spalle
non portano occhiali da sole
sono abituati ad essere abbagliati
a sopportare ogni sorta di luce
non leggono giornali
le notizie passano di bocca in bocca
come è sempre stato per loro
si tramandano a voce
un passaparola che deforma
ma che aggiunge gusto piccante
ai pettegolezzi altrimenti senza senso
è ora di pranzo
ad uno ad uno
s'alzano dai loro scranni
c'è chi sputa a terra
chi alza una mano per salutare
le panchine rimangono deserte
in attesa che ritornino
dopo le tre i vecchi
a godersi l'ultimo spicchio di sole
preludio alla loro lunga sera
che passeranno senza far niente
davanti ad uno schermo multicolore

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 26/01/2010 23:51
    Belle immagini.
    Ottima descrizione della realtà.
  • Dolce Sorriso il 20/01/2010 21:12
    dipingi con magia ogni tua parola
    bravooooooooooooooo
  • Antonietta Mennitti il 20/01/2010 20:56
    Descrizione perfetta... quasi reale!
  • Anonimo il 20/01/2010 20:32
    Uno spaccato di realtà. Bravo nel descriverlo in versi.
  • Fabio Mancini il 20/01/2010 20:14
    Bella descrizione. Chissà come sarà la mia vecchiaia? Ma soprattutto ce l'avrò? Ciao, Fabio.
  • loretta margherita citarei il 20/01/2010 18:10
    bella descrizione, zona tranquilla la tua, piaciuta
  • Francesca La Torre il 20/01/2010 17:44
    Piaciuta molto e molto ben descritta. Sembra di essere lì con loro e ssaporarne l'autenticità
  • Anonimo il 20/01/2010 17:02
    I vecchi in generale vivono come sempre hanno fatto, per fortuna, senza lasciarsi prendere dal progresso tranne per lo schermo alla sera...
    Salvatore, la semplicità delle cose che sai cogliere e mettere in versi è bellissima...
  • Amorina Rojo il 20/01/2010 16:32
    ecco un giovane che sa guardare... e scrivere
  • Anonimo il 20/01/2010 14:25
    Una meravigliosa immagine che si addice solo a loro!
  • Viky D. il 20/01/2010 12:52
    Splendida immagine, Salvatore, complimenti. Mi è piaciuta molto.
  • francesca cuccia il 20/01/2010 12:22
    La realtà da te scritta magnificamente amico molto bravo complimenti.
  • karen tognini il 20/01/2010 11:00
    Bravo Salva..è uno spaccato... bellissimo... dei
    vecchi.. di paese...
    bella... scritta bene...
  • Vincenzo Capitanucci il 20/01/2010 10:52
    Bellissimo quadro... dipinto ad Arte...

    Bravo Salva...
  • Patty Portoghese il 20/01/2010 10:29
    Descrizione iperbolica multicolore... di una realta'. Mirabili versi, come sempre... Applausone!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0