accedi   |   crea nuovo account

Io, donna o forse no?

Talvolta appare all'improvviso
l'anima mia
permeata di dolcezza sconosciuta

Delicatamente in questo mondo vivo
e sensibili i miei più segreti desideri
affiorano

riesco più cose insieme organizzare
questo al maschio vero
è sconosciuto

sorrido mentre guido
e non ho fretta alcuna di raggiunger
la mia meta

sono donna dentro
non v'è dubbio alcuno
eppur so amare come un uomo

sono sue quelle gelosie
improvvise e immotivate
gli scatti d'ira

la barba mattutina
ed il piacer che solo sa trasmettere
la nuda pelle femminile

ma teneramente vivo
e sento in me che donna
è bello

sono allora forse donna
io?

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/04/2014 00:38
    Molto apprezzata.. complimenti.

5 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 22/01/2010 13:59
    Ave Caio! Gneo ti saluta e ti plauda. O Caia e Gnea, che è poi ancora più bello ?
  • loretta margherita citarei il 21/01/2010 19:39
    ognuno ha dentro l'altra parte, dolce cesare, sorbole che mi diventi filosofo?
  • Anonimo il 21/01/2010 19:13
    Ogni uomo o donna ha dentro di se il suo opposto... le quantità ormonali distinguono i sessi ma le sensazioni, il sapersi ascoltare ti dicono che tutti siamo uomo-donna, per fortuna!!
    Bellissima e sei uomo... sensibile e dolce, ma pur sempre uomo!!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/01/2010 17:26
    Bellissima Cesarone... ogni uomo deve risvegliare il suo bellissimo lato femminile... per essere un uomo completo... ed anche la donna... deve tirar fuori il suo lato maschile...

    Completezza d'essere.. per essere il fondamento di una vita migliore...
  • Anonimo il 21/01/2010 17:13
    L'essere umano è come un mosaico composto da mille pezzi che lo rendono unico nell'universo. Piaciuta,.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0