PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cado

Cado...
Mi rialzerò in seno all'uragano
Camminerò di fianco al vento stanco
Mi fermerò sull'orlo del cratere
e osserverò il mare incandescente...!
... E poi,
l'anima scaldata
sorvolerà
mari...
monti e valli...
incontrerà
pensieri...
sospiri e lacrime...
si scioglierà
nella fonte inestinguibile
dell'immenso...
eterno...
... domani!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sergio Fravolini il 24/04/2010 09:29
    L'immenso di un eterno mai visto.

    Sergio
  • denny red. il 15/03/2010 14:34
    sei brava sofia, mi piace il tuo colore, quattro colori bellissimi!! a rileggerti!!
  • alessandro rosa il 22/02/2010 14:27
    Questa è più positiva, ma forse è la prima. Brava. Sono curioso di leggere qualcos'altro di tuo.
    Ciao.
  • Anonimo il 27/01/2010 10:26
    interessante. forse troppa punteggiatura, ma piaciuta
  • A. SOFIA il 22/01/2010 12:06
    è vero... ma arriva sempre il momento in cui si trova il coraggio di spingersi fino alla soglia del sogno...
  • Aedo il 22/01/2010 00:21
    Bella poesia: bisogna avere il coraggio di rialzarsi e spingersi lontano, sino alla soglia del sogno.
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 21/01/2010 19:35
    bell'inno di rinascita piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0