accedi   |   crea nuovo account

Sognando un ingranaggio animale fra rossi papa veri saggi

Senza Amore non vivo
vegeto

anima la mente

fra fiori bianchi di giglio sognanti
emergono
velati papaveri rossi

fra eterne spighe d'oro

ingrano

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 23/01/2010 18:46
    cinque stelle meritatissime
  • karen tognini il 22/01/2010 16:00
    STUPENDA...
  • Anna G. Mormina il 22/01/2010 15:40
    ... non è possibile vivere senza Amore... fra gigli bianchi, papaveri rossi e spighe d'oro, semplici cose, Lui c'è...
    ... meravigliosa!!!!
  • cesare righi il 22/01/2010 13:33
    fantastica, gioiosa e giocosa
    da 5 papaveri... ma attento... troppi papa-veri danno alluci-nazione
  • Anonimo il 22/01/2010 11:49
    E si. Il grano è bello ma infecondo.. Anche l'oggetto più prezioso, la donna più elegante, l 'azione più brillante, sono mimi che simulano la bellezza che senza amore,è una scintilla fatua che dura un attimo e ne vale meno.
  • Anonimo il 22/01/2010 10:02
    Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0