accedi   |   crea nuovo account

Se tu sapessi

Adesso che ti ho perso
fra la folla,

nell'immensa solitudine
di questo scolorito orizzonte

scalerei le montagne sempre più
in alto, e se ciò bastasse per
raggiungerti,

mi perderei in quell'abbraccio
e nell'amore immenso che ti
porto.

Sprofonderei nel tuo spazio
aperto dove la tua anima respira

e se tu sapessi essere quel fuoco
che non è paglia che brucia al
primo vento,

ma una scintilla che lampeggia
un immagine di me,

ti apparterrei per sempre...

Come acqua pura,
nei limpidi ruscelli
dei tuoi occhi...

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Roberta T. il 22/01/2010 18:54
    bella.. molto intensa.. molto forte.. molto sentita
    complimenti
  • Giovanni... il 22/01/2010 17:38
    molto carina, brava!!!!
  • karen tognini il 22/01/2010 15:24
    Mi lasci sempre... senza parole..
    è stupenda... veramente...
  • Ruben Reversi il 22/01/2010 14:50
    amara e struggente... in un significato di dolore dove si perde l'amore... ma bisogna a volte tendere le mani
    e fermare l'amore perduto... sempre brava dolce antonietta. ti bacioruben

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0