accedi   |   crea nuovo account

Sconfinando

... spesso la memoria si dilata,
oltrepassa il ricordo
e si fa nostalgia,
la nostalgia sconfina
per farsi desiderio
e superare la realtà...
di questo deserto, di questa tua assenza,
ho sete di te, ho sete d'amore,
i miei occhi ti cercano
nelle notti più buie,
quando le mie mani in febbricitante brama
accarezzano il freddo lenzuolo,
dove del tuo corpo
di bianca perla
cercano inutilmente il dolce calore.


Bruna S.
Bruno Q.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 16/02/2010 16:51
    Molto bella.
    Bravi

    ps: Ops scusate i nomi andrebbero nello spazio "note sull'opera".
  • karen tognini il 01/02/2010 19:48
    Bravissimi.. un bel 4 mani...
  • Anonimo il 31/01/2010 21:15
    molto intima, delicata, anche desolata nel tema della solitudine, piaciuta
  • B. S. il 25/01/2010 19:46
    Grazie a tutti per il commento.
    Vorrei solo farvi notare che l'abbiamo scritta in due...
    Bruna e Bruno Quattrone.
  • Ruben Reversi il 25/01/2010 18:59
    Dolce Bruna... concordo co la riflessione
    dei tuoi versi... la memoria oltrepassa
    il tempo dove l'amore vive!
    Brava! bacio Ruben
  • Ruben Reversi il 25/01/2010 18:59
    Dolce Bruna... concordo co la riflessione
    dei tuoi versi... la memoria oltrepassa
    il tempo dove l'amore vive!
    Brava! bacio Ruben
  • Anonimo il 24/01/2010 17:48
    Molto bella, sembra di vivere la tua stessa nostalgia!
  • Rino il 23/01/2010 21:39
    Un profumo, un'armonia portata dal vento, un riflesso di luce... e si compie la magia... Il ricordo diventa sempre più insistente... si rompe la realtà e un'emozione impalpabile diventa desiderio cocente... di stringere quelle mani che resteranno poesia...
  • Auro Lezzi il 23/01/2010 06:39
    Uno dei tanti motivi per cui detesto gli orizzonti...
  • Fabio Mancini il 23/01/2010 02:57
    La realtà va vissuta quando appaga i nostri desideri, mentre va superata quando questa ci delude. Poesia romantica che nello sconfinamento dei sensi anzicché trovare un languido capogiro, trova l'ennesima illusione.
  • Dolce Sorriso il 22/01/2010 23:39
    mi piace
    molto ma molto romantica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0