PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non amore mio dolcissimo

Mani, mani e ancora mani,
mani a spogliare il tuo splendido corpo,
mute mani che danno il piacere,
ma orfane della dolcezza d'un delicato cuore
che chiede parole e sogni oltre il quotidiano fluire.
Ti porterò lontana, non amore mio dolcissimo,
in un luogo dove il vento scolpisce
pensieri e voleri in modo indelebile,
e il silenzio è l'eco dei nostri sguardi.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • B. S. il 25/01/2010 14:05
    Questa poesia è un soffio di tenezza...è dolcissima... la terrò nel cuore.
  • Dolce Sorriso il 24/01/2010 22:14
    che bella la tua trasformazione,...
    mi piace
    bravo Fabio
  • Anonimo il 24/01/2010 17:59
    Molto bella l'esigenza di un amore fatto di fisicità e d'interiorità!
  • alice costa il 24/01/2010 10:02
    romantica e dolcissima questa poesia.. da cui traspare una nota di rimpianto o nostalgia già in quel titolo dove spicca la negazione...
    un applauso
  • loretta margherita citarei il 23/01/2010 19:17
    romantico dolce pieno di attenzioni e tenerezza bravo, amico caro
  • Anonimo il 23/01/2010 18:28
    Fabio è sempre romantico e dolce... magari un po' critico, quel tanto che basta...
    bellissima questa tua... complimenti, non deudi mai!!
  • giovanna raisso il 23/01/2010 16:55
    sto scoprendo un nuovo Fabio.. nelle poesie e nei commenti..
    resta così..
    un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0