PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solo un giorno

Oggi, lo voglio solo per me,
perché ho voglia
di donarlo a te.
Voglio vederti, gioire e danzare,
voglio di te,
l'essenza respirare.
Voglio di te
ogni cosa carpire,
ascoltando in silenzio
senza farmi sentire.
Non voglio sentir parlare d'amore,
non voglio sentire parlare di orrori.
Vorrei, solo stare in un campo
di fiori, sdraiato,
nel dolce cullar,
di chi oggi,
sogna beato.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Jurjevic Marina il 26/01/2010 00:59
    Danilo.. mi hai dinuovo fatto sognare.. mi hai portato in quel campo di fiori... chissà, magari ti ho anche incontrato lì
    La delicatezza con cui fai nascere questi versi è magica. Non voglio sentir parlare d'amore.. non parliamone.. non vuoi sentir parlare d'orrori.. dimentichiamoli...
    Fermiamoci su quel campo dei fiori a sognare beati..
    Un bacio
  • Anonimo il 25/01/2010 22:16
    Un giorno come dovrebbero essercene molti e invece...
  • vasily biserov il 25/01/2010 14:52
    quale miglior metodo per rilassarsi se non sdraiarsi in un prato e sognare!! bella poesia
  • Anonimo il 25/01/2010 13:03
    Si, Danilo un giorno solo senza rumori e senza neve e freddo... sogna e stenditi in quel campo di fiori
    chiudi gli occhi e le orecchie... solo così non sentirai parlare d'amore!! Ma è bello??
    Bella cmq la tua poesia, complimenti!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0