username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mi piaci quando taci!

Una spirale di vento caldo
mi risucchia,

mi toglie il respiro.

Il tuo sguardo mi rapisce,
le tue mani forti e premurose
mi sfiorano...

Un bacio sugli occhi;
mentre la tua gestualità mi
confonde con il tuo essere
uomo...

Mi dici: " Mi piaci quando taci!
Perchè mi parli con lo sguardo di
chi assente ascolta da lontano,

e ciò che hai da dirmi lo aspiro
dalla tua pelle".

Quel respiro ormai stà seguendo
la tua scia e mai si attenuerà...

Perchè mi piaci quando
m'ami!

 

l'autore Antonietta Mennitti ha riportato queste note sull'opera

Il titolo di questa poesia è identico ad un'altra del poeta Pablo Neruda. Leggendola mi ha ispirata e l'ho scritta.


1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ruben Reversi il 25/01/2010 22:14
    molto tenera in un significato di gestualità e silenzi... brava. bacio ruben
  • Giuseppe Tiloca il 25/01/2010 15:21
    Oh che bella questa frase Antonietta! È davvero romantico!! Bravissima
  • Anonimo il 25/01/2010 12:51
    sempre profondamente sensibile. Il silenzio che attraversa le emozioni che vorrebbero gridare...
    Piaciuta in modo particolare!
    ti abbraccio
  • Salvatore Ferranti il 25/01/2010 12:07
    bella poesia davvero... i miei complimenti. sempre bravissima
  • Antonietta Mennitti il 25/01/2010 11:59
    Ansiosa si... Lo sono di natura Fabio; ma a volte anche il silenzio parla, con gli occhi dell'amore!!!!
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 11:31
    Secondo me non è il massimo sentirsi dire: Mi piaci, quando taci! Forse sei un poco logorroica? O un poco ansiosa? un bacio, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0