accedi   |   crea nuovo account

Ho visto fantasmi

Ho visto fantasmi
privi d'un passato degno da raccontare,
e d'un futuro in cui credere,
la cui prerogativa era quella della fuga
incondizionata, facile vittoria degli illusi.
Sono sceso nella valle dei dimenticati,
di coloro che mostravano corone e trofei
guadagnati con una vita colma di finzioni
e sorridendomi me ne offrivano un poco.
Oggi lascerò la festa, mi ritirerò
sopra un eremo a pregare,
i suoni spettrali, mi hanno stancato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • vincent corbo il 29/01/2010 12:56
    Mi piace il tuo modo di scrivere: sobrio, elegante, contenuto.
  • Anonimo il 26/01/2010 14:39
    Discesa nell'ade... un regno buio e nebuloso, privato dalla luce della coscienza. Quando si confonde la realtà con la finzione, si perde l'equilibrio e si smarrisce la via.
    Molto bella, Fabio
  • Fabio Mancini il 26/01/2010 10:54
    bla... bla... bla...
  • Donato Delfin8 il 26/01/2010 10:15
    Din don dan???
    Caro Fantasmino perchè andare a teatro? Guardo te.

    Ah dimenticavo confermo che sei stato bravo ma ne ho lette migliori delle tue. Tutto qui
    inoltre in merito all'opera cito una bella "riflessione" di un grande comico...
    "Nella vita ci sono le cose vere e le cose supposte, se quelle vere le mettiamo da parte, le supposte dove le mettiamo?"
  • Fabio Mancini il 26/01/2010 06:46
    Caro Donato, se da me cerchi quell'affetto che da piccolo non hai ricevuto, di certo io non posso compensarlo. Ti suggerisco pertanto, di seguire una strada più efficace rispetto a quella dei commenti. Forse facendo più tentativi, avrai maggiori probabilità di guarigione, altrimenti puoi sempre andare a teatro e seguire la commedia comica di Pulcinella. Anche la terapia del sorriso aiuta a rilassare le tensioni accumulate e sicuramente un beneficio dovresti riceverlo. Se tale risultato non avvenisse, potresti provare con l'ipnosi. Per qualsiasi problema puoi contattarmi in qualsiasi orario e giorno, anche di domenica. Saprò come aiutarti indirizzandoti verso le struttture più adeguate della tua città. Grazie di esistere. Fabio.
  • Donato Delfin8 il 26/01/2010 00:20
    Caro Fabio cito il tuo commento senza pregiudizio alcuno...
    "... e mi dispiace per il fatto che vada controvoglia in un luogo, dove io vado..."
    ".. più di quanto tu non creda,... "

    No comment
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 22:20
    Cara, Aurora, tante volte non c'è neppure un perché. Un bacio, Fabio.
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 22:18
    Dove ci collochiamo noi? Rispondo a Salvatore. Io mi colloco nel reale. Tuttavia quando sono tanti i marinai che non sanno dove andare, anche noi perdiamo la rotta! Come dire che il destino di ciascuno è legato al destino degli altri. Un saluto, Fabio.
  • Anonimo il 25/01/2010 22:11
    .. il '' da dove e' l'inizio ''.. forse certo il resto sono direzioni possibili da riempire.. dentro incroci di perche'..
    molto bravo Fabio.. e molto ben scritta complimenti..
  • loretta margherita citarei il 25/01/2010 21:54
    intensa, ben scritta, veritiera, bravo fabio
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 21:49
    Più che dell'apparenza il riferimento è nei riguardi della direzione, del senso che spesso manca. Forse il pensiero di Seneca, sintetizza al meglio, quello che volevo dire: "Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare." Grazie per i vostri commenti che non mi aspettavo così numerosi. Fabio.
  • Anonimo il 25/01/2010 16:48
    Finte realtà e virtuali fantasmi popolano l'odierna esistenza, ma dove ci collochiamo noi!
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 16:16
    Caro Donato, l'attenzione che dedico alle tue parole e la stessa attenzione che dedico al pensiero degli altri autori, senza pregiudizio alcuno. Fabio.
  • B. S. il 25/01/2010 14:20
    Molto profonda, lascia ampio spazio alla riflessione.
    "mi ritirerò sopra un eremo a pregare" ... qualcosa come, mi allontano da questo mondo di apparenza e mi isolo per ritrovare autenticità fuori e dentro...
  • alice costa il 25/01/2010 14:09
    .. ritirarsi sopra un eremo a pregare... un ritrovare noi stessi e tutto ciò che veramente conta... nel silenzio che riesce a trasmetterci. vere sensazioni .. più di mille parole di spettrali fantasmi che hai descritto veramente bene...
    un abbraccio
  • Donato Delfin8 il 25/01/2010 13:28
    Eh bè
    ... ti prego Fabio leggi bene i commenti prima di fare le solite supposizioni ed i soliti soliloqui
  • Ugo Mastrogiovanni il 25/01/2010 13:06
    Versi carichi di riflessione e forte impatto lirico. Centrata la valutazione dell'inutilità dell'apparenza e confortante il rifugio nella preghiera.
  • Anonimo il 25/01/2010 12:47
    Fabio vivere perchè c'è ossigeno... quante persone così!! Mi spiace per loro, perdono tantissimo..
    molto bella e vera...
    ti abbraccio...
  • ugo bertani il 25/01/2010 12:44
    molto bella... lascia sensazioni sulla pelle
  • Anonimo il 25/01/2010 12:10
    Molto bella Fabio, viviamo in mezzo a fantasmi... persone che hanno perso la vita prima di morire... pregare si... per loro e per non diventare anche noi fantasmi!
  • Antonietta Mennitti il 25/01/2010 12:01
    Lascia stare i fantasmi Fabio... Anche se a volte ritornano a darti noia!
  • francesca cuccia il 25/01/2010 11:51
    Il significato si sente è profondo nella sua forma, svuotarsi è sempre meglio che tenersi tutto dentro bravo.
  • Fabio Mancini il 25/01/2010 10:50
    Ciao, Donato. Rispetto il tuo punto di vista e mi dispiace per il fatto che vada controvoglia in un luogo, dove io vado volentieri una volta l'anno a pregare e a ritrovare me stesso. Riguardo allo sfogo puoi pensarla come vuoi, ovviamente, ma ho altri modi per sfogarmi e non è la scrittura. Riguardo ai fantasmi ce ne sono più di quanto tu non creda, sono simili a noi, indossano vestiti, ma sono vuoti dentro. Grazie dell'incoraggiamento e della stima, cose di cui ne tengo sempre conto. Ciao, Fabio.
  • Donato Delfin8 il 25/01/2010 10:35
    Ah bè... bello sfogo o no? (ne ho lette migliori tue!)
    Cmq meglio andersene da soli che esser mandati... sull'eremo!!!
    Io mi son fatto l'abbonamento visto che ahimè mi ci mandano solo sigh

    Cmq bravo (anche se so che potevi far molto meglio!)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0