PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La frivolezza della giovinezza

Ridere e sparlare,
giocare a imitare.
Non sei nel loro gruppo
se di vestiti non spendi molto.
E le parole leggiadre
vanno via senza molto senso.
I giorni passano
e le convinzioni più ferme
svaniscono nel vuoto.
A poco a poco il tempo
cancella la frivolezza
dei tempi andati...
Dimostra all'uomo
come sia molto spesso
immerso nella banalità
della sua esistenza
senza percepire
il senso della vita.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Luigi Locatelli il 11/06/2010 09:44
    molto bella, il problema che questa frivolezza sta minando alle radici l'albero della vita: le foglie stanno morendo e nessuno ascolta le parle dei poeti...
  • mariacristina maffeo il 26/01/2010 08:36
    vi ringrazio tutti vivamente!!!
  • Cinzia Gargiulo il 26/01/2010 00:12
    Una poesia che fa riflettere. Molto brava!
    Benvenuta nel sito!!...
  • Aedo il 25/01/2010 23:39
    Bisogna solo seguire se stessi e non le mode massificanti! Bella e significativa poesia!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 25/01/2010 21:30
    bellissima realtà il branco esige e detta regole, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0