PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ombre

Silenziose, ovattate, ombre della sera
che ti avvolgono con le loro lunghe braccia,
isolandoti da ciò che hai intorno.
Brividi di paura percorrono
la mia persona al più piccolo rumore,
i miei passi si fanno sempre più affannosi,
mi faccio coraggio e mi giro...
dietro di me il vuoto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 13/02/2010 17:45
    finalmente qualcuno che usa una versificazione 'piena', che appaga anche l'occhio oltre al cuore. brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0