PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un fiore sgualcito

Tra i sassi del tempo
riparato dal vento
accarezzato dal sole
un fiore morente...
Si è spento nel sonno
un giorno d'autunno
il suo giardiniere
custode dei sogni.
Un fiore sgualcito
senza acqua né cure
abulico attende
ineludibile morte.
Si adagiano a terra
i suoi petali smorti
un giorno brillanti
ora ruvidi e spenti.
*
Tutto muore,
tutto svanisce
solo ricordi velati
nelle ragnatele del tempo.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Mino Loperfido il 29/08/2013 13:26
    Testo molto bello, rende subito l'immagine e i l'emotività in esso contenuto! Molto bella!
  • Cinzia Gargiulo il 27/01/2010 15:51
    Quel fiore sgualcito ha bisogno d'amore e di fiducia per ritrovare la brillantezza dei suoi colori.
    Poesia intima e delicata, piacevole alla lettura.
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 27/01/2010 13:58
    Immagini belle e testo scorrevole. Intimo contenuto che tende al pessimismo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0