username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il problema è mio

Il problema non è tuo
mio è di sicuro
te ne sei andata, credevo fossi mia amica
tra le tue mani gemeva l'agonia della mia fiducia
No, la colpa certo non è tua
ti allontanavi contenta
dopo che avevi svaligiato l'innocenza dal sorriso della gente
in cui credevo
il problema è mio
che vedo la carcassa dei denti marci che mi masticano il sonno
e mordono l'aurora

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • silvia leuzzi il 07/04/2012 23:46
    il problema è mio
    che vedo la carcassa dei denti marci che mi masticano il sonno
    e mordono l'aurora
    Che espressione grande.. racchiude tutto il concetto della rabbia che ci pervade, che è infatti una cosa nostra, uno scrigno la cui luce ci abbaglia cattiva. La rabbia ha una sola reazione per ogni buon motivo che la scateni. Complimenti
  • Anonimo il 28/01/2010 13:26
    Molto dura e bella, quasi l'odio di un tradimento... Complimenti!!!!!
  • Anonimo il 27/01/2010 23:50
    Piaciuta, forti le immagini.
  • suzana Kuqi il 27/01/2010 14:01
    Grazie Salvatore
  • Salvatore Ferranti il 27/01/2010 12:21
    poesia molto bella e interessante... piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0