PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sotto i ponti

"Quanta acqua ha da passare..."
dice chi ti vuol consigliare
di cedere all'amore
quel tanto che non spezzi il cuore

Deluso dal consiglio,
come verso madre un figlio,
mi rivolgi le tue paure
e richiedi le mie più attente cure.

Quello che dirti io posso
non deve lasciarti scosso:
che 'l tempo fugge
e la vita, a suo ritmo, dalle dita sfugge;

beltà e forza marciscono negl'anni,
ché virtù solo resta dei giovanili inganni;
quando la neve colorerà le mie chiome
non dimenticare quel nome

che davi alle tue promesse
alle tenerezze forse allor dismesse.
L'amore è un gioco d'azzardo
che in solitudine reclude l'infingardo

poiché a chi sa risicare
c'è tanto da perdere quanto da guadagnare;
ma chi per tema di soffrire
non si lascia avvolgere nelle sue spire

speri che non spiri l'alma
inghiottita dalla calma
o che del baratro non si scopra sul ciglio
passando, malfido, di giaciglio in giaciglio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giusy Lupi il 07/02/2011 11:06
    Bella, bella, piaciutissima,
    Ciao Giusy
  • Enola Gay il 14/10/2010 15:39
    Grazie
  • danilo il 13/10/2010 19:04
    Veramente molto bella! .

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0