username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Negli occhi immagini di cari simboli viventi

Tramite la scia
di una mite viva stella nel petto
evado in luminosa concentrica pioggia
dai grigi ghetti infami
della umana ordinaria mente

verso una splendente terrena messa

messa in orbita d'evasione spaziale da nubili lacrime cariche di tempi d'Amore

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Donato Delfin8 il 28/01/2010 21:07

    Vincè tra un po' mi riprendo

    ps: Ehi sai che oggi ne hai postate solo 3 poi perdo il ritmo
  • Anna G. Mormina il 28/01/2010 15:04
    ... una stella mite, ma viva nel petto... stella d'amore...
    ... splendida poesia, grazie Vincenzo!
  • karen tognini il 28/01/2010 10:12
    Sentimento.. puro..
    ricordi forti
    custoditi
    gelosamente..
    bravo.. Vincent
  • Amorina Rojo il 28/01/2010 09:29
    amore a 360 gradi come quello che descrivi non l'avevo mai letto... ganzo davvero... monstrum

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0