PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poeti di Cognome

Che strana sensazione...

Con l'energia della rete catturiamo la nostra,

ci connettiamo l'un l'altro,
anonimamente intimi,
i nostri corpi non ci servono

siamo la carne delle nostre sensazioni
che ci toccano dentro
emettendo vibrazioni sempre diverse

Siamo tutti parenti

Ci chiami... amo poeti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 29/01/2010 07:06
    Vibrazioni virtuali... in realtà molto concrete...

    Bravo Simone...
  • Simone Scienza il 28/01/2010 20:31
    Siete bella gente, e la bella gente va valorizzata, senza riserve,
    perchè in questa accogliente... riserva che è questo sito,
    voi giocate da titolari di classe

    GRAZIE A TUTTI
  • loretta margherita citarei il 28/01/2010 19:59
    dolce sei simone, siamo tutti amici piaciutissima
  • Paola B. R. il 28/01/2010 18:42
    È un'idea originale, ma che tutti condividiamo!!!!
  • Anonimo il 28/01/2010 17:56
    sei geniale. un grandissimo osservatore e bella poesia.
  • Viky D. il 28/01/2010 17:00
    È vero... questo filo invisibile che ci unisce... BELLA!
  • Anonimo il 28/01/2010 16:30
    Anch'io ho questa sensazione... molto bella... Bravo
  • Amorina Rojo il 28/01/2010 15:37
    bellina, originale e pura come l'acqua della fonte... e cosi sei tè... simone
  • Cinzia Gargiulo il 28/01/2010 15:32
    Sì, sì... poeti... amo con energia e caschiamo nella rete... Ahi!!... Che scossa però!!!...
    Fortissimo, come sempre!!!...
  • Patty Portoghese il 28/01/2010 14:26
    Bellissima, versi pieni di sentimento per noi che poeti... amo!
  • karen tognini il 28/01/2010 14:19
    ciao.. sono tornata... la magia
    è già nel dimenticatoio...
    la tua poesia... bella..
    e poi mi stai simpatico...
  • Anonimo il 28/01/2010 14:13
    Buona poesia, UN URLO, quasi un'epigrafe. Mi piace!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0