username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tu

Perdersi in diaframmatici silenzi
evadendo dai lembi offuscati
di questa stanza.
Ci sei ancora
insostenibile compagno
ci sei ancora..
e sento ancora quelle voci
sovrastare i nostri sospiri,
per rapirci forse.
Di nuovo..
una leggera foschia bluastra ti avvolge
ma ti vedo lì
immobile
immutato
tra i lenti anfratti del tempo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 04/05/2012 19:08
    non male lo stile con cui narri il tormento di questo tempo (sinceri complimenti oscuri)

10 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 28/12/2012 20:13
    Molto bella ed intensa. Apprezzata.
    Auguri di Buon Anno
  • cristiano daniele il 30/03/2011 11:59
    è molto bella. Il tuo verso mi piace. Non è classico. Unico appunto, se posso, è quello di non usare troppe parole "importanti". Usa parole più semplici. Ne guadagnerà la poesia.
  • Anonimo il 19/03/2011 06:09
    L'amore se sincero dura in eterno!
  • Anonimo il 08/04/2010 15:31
    Hai un modo originale di scrivere versi. Bella. Complimenti!
  • virginia marcelloni il 19/03/2010 20:40
    nn sò cosa dire se nn grazie.. nn penso di meritare tanto ma grazie davvero..è bello arrivare all'anima di qualcuno che apprezza ciò che scrivi.. tanks ^_^
  • Mario Petta il 07/03/2010 20:20
    Sei davvero un genio, le tue poesie sono come tentacoli che avvolgono l'anima di chi le legge. Non ci si può districare, ma è una sensazione bella e positiva...
    Complimenti davvero. Senza fare il "lecchino", sei la persona che scrive le più belle ed intriganti poesie che io abbia mai letto (naturalmente fatta eccezione per alcuni poeti classici)
  • Adamo Musella il 14/02/2010 20:15
    Senza vedere ascolto la voce, quella dell'anima speciale e presente nell'aurora lenta del tempo. scritta davvero bene la tua Virginia. baci.
  • virginia marcelloni il 28/01/2010 19:31
    grazie davvero
  • loretta margherita citarei il 28/01/2010 19:29
    ottima poesia ben scritta
  • Anonimo il 28/01/2010 15:58
    Il tempo non cancella, conserva, ma ci dà modo di osservare le cose con distacco!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0