accedi   |   crea nuovo account

Haiti

La natura, la morte
i volti di bimbi,
il sangue,
gli sciacalli,
gli eroi,
il potere dei più buoni,
l'ipocrisia
l'innocenza dell'amore.

Aggettivi, parole,
mille aspetti di una tragedia,
di dolori diversi,
di sensibilità apposte.
La morte,
improvvisa, violenta,
e noi osservando,
aiutando, approfittando...
l'uomo è tutto e non
è nulla,
è il sorriso di una iena,
è l'amore di una madre,
è la desolazione della pietà
obbligatoria.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • laura marchetti il 11/02/2010 18:27
    ... molto bella e struggente...è come una fotografia
  • Anonimo il 28/01/2010 23:07
    Molto apprezzata, significativa e condivisa per il messaggio di denuncia.