PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Arriva la sera

Mi sono svegliato con un forte tremore a fior di pelle...
sono arrabbiato è colui dentro... che dispone di me.
Con gli occhi oso lo sguardo su un brullo paesaggio, che
stiracchia le colline al chicchirichi' del gallo tenore.
È l'inizio di un nuovo giorno che non so' se arriva alla sera.
Facile divertire la vita, per chi ha la mente per divertire
... invece per altri... solo un lamento da un letto
di ospedale.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Piero Simoni il 28/01/2010 22:50
    La vita non è uguale per tutti..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0