username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Odore dei soldi

Tu menti a te stessa
con gli occhi da gatta
il trucco sul viso
spazza via ogni sorriso
dove vai, con chi vai
ai margini di un mondo che
impone le sue regole.

Tu sai muoverti
è un regno di uomini
lo sai cosa vogliono
non vuoi ma non te ne vai
dove sei, tu lo sai
ai margini di un mondo che
di giorno quasi mai non c'è.

Soldi per restare qui
Soldi che ti sporcano
Soldi che ti spogliano
Soldi che ti spezzano
Soldi che ti comprano
Stanotte chi ti porta via?

La tua prima volta
chiudi i tuoi occhi
gli uomini addosso.
Vendi la tua notte
scambi la pelle
dando le spalle.

Prendi il primo taxi
sciogli i tuoi capelli
sali per le scale
te ne vai a dormire.
Lo sai, dove sei
Tuo figlio resta a casa mia
Tu dormi a lui ci penso io.

Soldi per andare via
Soldi per confondere
Soldi senza l'anima
Soldi per poi venderti
Soldi per cambiare idea
La smetti e non ci pensi più.

Sento che poi passa
l'aria pesante
l'odore dei soldi
Specchio che non mente
quando ti guardi

12

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2011 20:07
    Brutta l'invidia
  • Tim Adrian Reed il 05/07/2010 09:13
    Mi è piaciuta molto, bravo!
  • loretta margherita citarei il 30/01/2010 18:13
    belissimi gli ultimi 4 versi, piaciuta
  • Anonimo il 30/01/2010 11:48
    Waw... ma ora soldi soldi ancora o non ci pensa più?? Mi sono persa!!
  • fabio martini il 30/01/2010 11:28
    insomma una baraonda senza soluzione di continuità? fm
  • Amorina Rojo il 30/01/2010 11:26
    web... m'hai sciccata... madonna che sfogo...!!! ... madonna bona... per averlo trasmesso il tù dolore tu l'ha fatto davvero... bacino... lotta che la spunti... con carma..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0