accedi   |   crea nuovo account

Pensieri e desidero

Appoggio la testa, sul vetro di una finestra,
mi lascio trasportare,
da pensieri che vogliono calore.
La loro fiamma è l'amore,
la candela i nostri corpi.
Bruciano... ardenti... di passione.
Tra lenzuola di seta,
scivolare dolcemente
gustando momenti e sapori di vita.
Accendiamo gli occhi di luce
per illuminare la stanza buia,
vedere i nostri corpi vicini,
lasciarsi trasportare in una notte senza fine.
Passione e desideri travolgenti,
fantasia sfrenata,
tra pensieri che presto saranno pieni di noi.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • francesca cuccia il 31/01/2010 20:21
    Ragazzi scusate di seta eh.
  • francesca cuccia il 31/01/2010 20:19
    Si ho lenzuola di eta che uso in giorni speciali, grazie a tutti
  • loretta margherita citarei il 31/01/2010 17:44
    passionale, lenzuola di seta, non manca nulla piaciuta
  • Anonimo il 31/01/2010 15:18
    molto carina, Francesca. Hai le lenzuola di seta?... uhaoo...
  • Anonimo il 31/01/2010 15:17
  • Francesca La Torre il 31/01/2010 14:52
    È sempre stupendo il ricordo di essersi amati e in fondo fa vibrare ancora di passione, bella.
  • Filippo Fronza il 31/01/2010 14:43
    Bella la metafora fiamma=amore, candela=corpi che bruciano ardenti di passione... Sempliece ma molto molto calzante... Belle parole
  • karen tognini il 31/01/2010 14:23
    Bel sabato sera...
    brava.. bellissima...