username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il ballo della sera

Fluttua il ruscelletto
insubordinato corre
come un ameno fanciullo
fra l'austero castagno
e gorgoglia note di luce.
La foglia vestita d'autunno
si lascia cadere
al vorticoso abbraccio
dell'indomito rio
"Più bell'abito non poteva
donarti il tuo Signore
per il ballo della sera!"
E foglia scarlatta
danza ancora una volta
con lui verso sponde curiose...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Pennella il 27/01/2014 13:48
    Bellissima, semplòice e gradevole. Ti immerge nella lirica.

11 commenti:

  • Alessia Lombardi il 28/01/2014 22:20
    Bellissimo verseggiato, davvero suggestivo!
  • gianni castagneri il 28/01/2014 06:10
    peccato quel "fra l'austero castagno" (mi sarei aspettato fra... e) ma probabilmente sbaglio... comunque bellissima!
  • una primula il 13/02/2010 17:44
    scorre come un ruscello questa tua poesia, complimenti molto bella
  • Anonimo il 09/02/2010 09:40
    complimenti.. veramente bellea questa poesia
    Aurora
  • Vincenzo Capitanucci il 09/02/2010 07:54
    Molto bella Teresa... più bell'abito non poteva avere... se non un ruscello di luce... in danza...
  • Antonietta Mennitti il 09/02/2010 07:37
    Mi e' piaciuta tanto. Brava!
  • Anonimo il 31/01/2010 21:28
    Uh hai lo stesso cognome della mia mamma
    Bellissimi versi, è molto scorrevole e piacevole da leggere. Complimenti
  • Anonimo il 31/01/2010 19:14
    Carinissime tutte le sinestesie che hai usato. Molto criticate, a volte, a me piacciono molto. A volte si usano certi artifizi poetici per nascondere la vuotezza dei testi ma quì c'è sia la tecnica che il contenuto. very good.
  • fabio martini il 31/01/2010 18:54
    molto bella questa poesia... complimenti. fm
  • Cinzia Gargiulo il 31/01/2010 18:40
    Orginale e ben scritta! Molto brava!
    Ciao...
  • loretta margherita citarei il 31/01/2010 18:38
    ben scritta ottima poesia brava