username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solitaria notte

Sola,
su questa panchina di luna,
passo la notte.
Le stelle,
grappoli argentei
d'un vigneto
celeste,
mi offrono,
uva del desiderio.
Ne farò
vino di sogni.
Stanotte,
ho un bisogno
maledetto
d'ubriacarmi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • augusto villa il 14/03/2011 22:33
    B E L L I S S I M A ------------
  • Anonimo il 02/02/2010 16:57
    Bei versi.. bell'immagine... bellissima poesia
  • Fabio Mancini il 01/02/2010 22:58
    Spiritosa! Non t'ho mai letta così! Un bacio acquietante. Fabio.
  • una primula il 01/02/2010 21:41
    la notte ispira i poeti... piaciuta
  • Cinzia Gargiulo il 01/02/2010 19:38
    Una notte in cui la solitudina pesava... Belle immagini.
    Un abbraccio...
  • Ruben Reversi il 01/02/2010 19:29
    VERSI DI TERRA E DI MEMORIA DI AMORE E VITA. BRAVA TI BACIO DOLCISSIMA. RUBEN
  • Antonietta Mennitti il 01/02/2010 19:07
    Affoga in questo passionale vigneto Lory... poi farai i conti domani, quando la sbornia sara' passata!
  • Salvatore Ferranti il 01/02/2010 18:40
    un'ode alla notte che ho apprezzato tantissimo
  • cesare righi il 01/02/2010 18:35
    esprime la solitudine in tutta la sua tragicità. Piaciuta, diversa dalle tue ultime, ma viva
  • francesca cuccia il 01/02/2010 17:07
    Bellissime queste parole, magari ubriacandosi no si pensa tanto al vuoto e al desiderio di chi ci manca, bravissima come sempre amica.
  • Anonimo il 01/02/2010 16:23
    Bellissima. Figure oltremodo presenti e per me condivisibili. Complimenti.
  • fabio martini il 01/02/2010 10:37
    adesso ti lascio uno dei tuoi soliti commenti: bella piaciuta brava...
  • Donato Delfin8 il 01/02/2010 10:36
    Bravissima Lò.
  • Auro Lezzi il 01/02/2010 09:40
    Uhmmmm... ma hai guardato bene alle spalle... Me sa che c'è una schiera in attesa... Magari qualcuno con due calici ed una bottiglia di champagne... occhiooooo
  • Amorina Rojo il 01/02/2010 09:18
    vai loretta... ubriaca d'amore sognato... ma te lo sai che molte di noi 'un c'han neppure il sogno... gli è miha poco sai... goditelo questo amore sognato e lontano... quando verrà il momento saranno grappoli di baci e tralci di carezze... bacino
  • Anonimo il 01/02/2010 09:18
    Oh Loretta conosco quel vitigno... l'ho già invecchiato in cantina, questo vino!!
    Bellissimi versi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0