accedi   |   crea nuovo account

L'istintivo intuito dell'essere Amore

D'abbandono
è
il mio istinto

in Te
fra le tue braccia

m'intuisco infinito

veramente diverso

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 01/02/2010 18:01
    vincenzo ma perchè non son tutti come te????
    m'intuisco... veramente diverso...
    lo sei^^
  • giusi boccuni il 01/02/2010 15:53
    eh si... la magia dell'amore... meglio di un reagente chimico, dilata lo spazio tempo, rendendo possibili sensazioni d'infinito
  • Anna G. Mormina il 01/02/2010 15:40
    ... uno splendido intuito... meravigliosa!... grazie Vincenzo!!!!
  • Donato Delfin8 il 01/02/2010 10:38
    Bravissimo Vincè
  • fabio martini il 01/02/2010 10:00
    quasi parlassi dell'essenza dell'amore... bel pensiero scritto in versi... fm
  • Amorina Rojo il 01/02/2010 09:50
    ma vincenzo... che tu vò farci innamorare tutte?... queste tue brevi poesie hanno il potere e la forza della possessione... che oca, ho detto una parolaccia?... bacino
  • karen tognini il 01/02/2010 09:35
    Sei unico...
    meravigliosa...
  • Anonimo il 01/02/2010 09:14
    ".. in Te m'intuisco veramente diverso..." Amore tra le tue braccia...
    bella e speciale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0