PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il dionisiaco Fauno

Evolvo
unendo

trascendendo
d'ebbrezza

nel mio maschile femminile
lo spirito amante di un'anima materiale

facendo di me
l'Uno

d'un solido unico corpo

insieme a Te luce

d'un fatuo fuoco d'Amor
ancor più Uno

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • fabio martini il 02/02/2010 00:14
    complessa ma gradevole e con le sue punteggiature al punto giusto leggibile. apprezzata molto. fm
  • loretta margherita citarei il 01/02/2010 21:31
    ognuno ha le due parti unite in uno bella
  • Anonimo il 01/02/2010 18:10
    diventar Uno trascendendo d'ebbrezza... che meraviglioso modo di raccontare...
  • giusi boccuni il 01/02/2010 15:44
    si dice che eravamo due metà in cerca di ricongiunzione, ma dentro siamo due in cerca di unificazione nell'incontro, di maschile e femminile, dentro- fuori... molto bella
  • Anna G. Mormina il 01/02/2010 15:34
    ... in ogn'Uno di noi, ci sono due sensibilità (maschile/femminile), sia negli uomini che nelle donne... molto bella Vincenzo!!!!
  • karen tognini il 01/02/2010 14:29
    Hai.. tanta sensibilità.. e si dice che le femmine.. ne siano più dotate... ma io non lo penso... poi... te.. ne
    sei l'emblema...

    un abbraccio
  • Amorina Rojo il 01/02/2010 13:24
    ecco perchè uno più uno Fa-uno! geniale... anch'io mi sento uno più uno in un sol uno... sono un maschiaccio bocaccescamente femmina... bacino

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0