PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luce

Sfioro con dita
fragili il ricordo di te,

nascosto tra i desideri del
mio amore,

con il tenero tocco di una
carezza non data,

dove la luce filtra ad ogni
angolo della vita...

Luce,

sei luce che penetra in ogni
nota e che rimbalza

senza smettere di brillare coi suoi
raggi di calore;

mentre stretti l'un l'altro
riempiamo un vuoto incolmabile.

Sei luce del mattino...

La mia luce, quella che mi
rallegra il cuore e
che non finirà mai di

spegnersi...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • fabio martini il 02/02/2010 00:20
    urka!! questo si che e' come la lettera di toto' e peppino nella malafemmina...
  • Amorina Rojo il 01/02/2010 18:30
    illuminata d'amore sognato ecco la tua luce... bacino
  • Antonietta Mennitti il 01/02/2010 17:20
    È vero Flick, hai centrato il segno... Io esterno cio' che non ho provato mai nelle mie poesie, ma le immagino!
  • Auro Lezzi il 01/02/2010 17:03
    E questa tua poesia luccicante abbaglia..
  • francesca cuccia il 01/02/2010 16:59
    La luce della vita e dell'amore, nessuno la può spegnere solo Dio,
    noi cerchiamo di dare e fare sempre più luce amando davvero.
    Brava dole Antonietta.
  • Rino il 01/02/2010 16:32
    Eh si... romantica, però Antonietta ha una verve asolutamente particolare, non trovi, Karen? Antonietta tu descrivi minuziosamente i tuoi pensieri, le emozioni... ed è vivida la nostalgia di cose dette, fatte... e di cose non dette, non fatte...
  • karen tognini il 01/02/2010 14:31


    romantica... brava...
    mi fai sognare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0