accedi   |   crea nuovo account

Prospettive

In vino veritas le tue parole
suonano dolci ed appaganti
potrei decidere di fidarmi
abbandonando il mio pregiudizio

mentre interpreti il mio silenzio
come espressione del mio esser schivo
io con la mente sono altrove
in spedizione dentro i miei abissi

come se fossi impermeabile
le tue parole han lieve effetto
Credere ed appassionarmi
mi attende ora una nuova sfida

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • vasily biserov il 12/04/2010 19:01
    l'indecisione se aprirsi oppure no... per esperienza secondo me è molto meglio essere sinceri... bravo!!
    P. S. bello il commento di risposta a fabio martini
  • Jurjevic Marina il 05/02/2010 17:42
    Potrei decidere di fidarmi... aprire il cuore ad una persona, rischiando di soffrire..è più facile perdermi nei miei abissi che scoprire i tuoi.. In vino veritas.. quel che il sobrio pensa l'ubriaco dice... Ma a dire il vero... secondo me chi mente, mente sia sobrio che ubriaco...
    Scusa le mie riflessioni, un bacio
  • †♠ nosferago ♠† il 02/02/2010 00:09
    se non sai cosa dire non scrivere che non sai cosa dire, ti si consumano inutilmente i polpastrelli
  • fabio martini il 01/02/2010 23:48
    non so che dire guarda... fm