PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luci di Gennaio

Le ore dopo il meriggio
nobile giardino della mia adolescenza


L'indaco e i primi colori
rinfrescano i palazzi addosso al verde di città


Dispersomi al solstizio d'inverno
l'oro di Gennaio ha scrostato i miei timori


Vicino alla mia casa
un giorno metterai radici
con ricchezze di campi


Nelle luci dopo il solstizio
Gennaio
mi ha insegnato la Primavera

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 13/10/2016 11:11
    ottima... complimenti

4 commenti:

  • Evelyn Di Maio il 02/02/2012 10:06
    Quanti colori in questa poesia, e quanta delicatezza... Veramente bella!!
  • fabio martini il 01/02/2010 23:34
    Dispersomi al solstizio e' uno scioglilingua vero? ammettilo che lo hai fatto apposta? eheheeh... vabeeeeee'. ciao. fm
  • loretta margherita citarei il 01/02/2010 19:24
    stupenda, gennaio preannuncia primavera, bravissimo
  • Anonimo il 01/02/2010 17:54
    molto, molto bella. complimenti.