accedi   |   crea nuovo account

Avanzi

Resta talora
qualche parola
e non s'inserisce
in alcuna poesia,
avanzo ribelle
alla mia ispirazione;
la scrivo così,
su fogli riattati,
che pongo ordinati
nelle plaghe sicure
della mia boiserie,
in attesa di tempi
sorpresi dal cuore.

Forse un domani,
per casi inspiegati,
qualcuno li troverà,
all'inizio curioso,
infine perplesso,
fino a che fioca,
nella sua mente,
si leverà una voce
a comporre quel testo
a cui la mia mano
è sempre mancata.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 06/02/2010 19:20
    Est capitato anche a me. Poi ritrovandomi quei fogli sunti dal tempo, le parole scritte su di essi, che un tempo non avevano collocazione in nessuna delle mie opere ora le puoi trovare in - Silenzio ed altre mie opere. Comunque molto bella la tua. Complimenti.
  • Antonietta Mennitti il 05/02/2010 09:30
    Graditissima davvero!
  • Anonimo il 02/02/2010 22:48
    Ben scritta, piaciuta
  • Amorina Rojo il 02/02/2010 11:16
    bella idea... interessante... ben scritta anche... bacino
  • Simone Scienza il 02/02/2010 10:15
    Bel concetto: la tua intuizione di oggi può essere d'ispirazione a me domani. Piaciuta
  • Samuele Scagliarini il 02/02/2010 09:59
    SI SI SI!! .."In attesa di tempi / sorpresi dal cuore"... SI!!
  • fabio martini il 02/02/2010 09:06
    adesso leggo ancora un po' di poesiole e poi mi preparo per uscire...
  • karen tognini il 02/02/2010 08:53
    Piacevole.. bravo
    piaciuta
    ciao karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0