PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Echi del passato

Una cornice d'argento
discreta racchiude
sogni frantumati
ed echi del passato.

Capelli dorati
serena dolcezza
impressa sul viso
di eterna bambina.

Uno sguardo assorto
distratto e smarrito
rivive il passato
assapora i suoi baci.

Emozioni sfumate
in nebbia sottile
ricordi cullati
custoditi nel cuore.

Una lacrima acerba
trattenuta a stento
taciturna scivola
su guance sbiadite.

Non ha pace il suo cuore
singhiozza in silenzio
brandelli di vita
inchiodati al dolore.

Aggrappato ai ricordi.
attende impaziente
l'incontro agognato
con l'angelo dei sogni.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • anna giulia menchini il 05/05/2012 18:50
    E'semplicemente stupenda. Mi ha dato forti emozioni a leggerla. Grazie di aver dato la possibilità di conoscere questa tua opera a coloro che frequentano questo sito.
  • Anonimo il 03/11/2011 20:06
    Nostalgica e preziosa
  • fabio martini il 03/02/2010 05:28
    tarattata' tarattata' tarattata' tarattata'... fm
  • Adamo Musella il 03/02/2010 01:06
    Queste voci passate sono ricordi che ci accompagno. la tua mi è piaciuta molto cara Maria. baci.
  • Anonimo il 02/02/2010 22:30
    Bella, malinconico viaggio nel passato.
  • loretta margherita citarei il 02/02/2010 19:45
    molto malinconica, versi delicati piaciuta
  • Anonimo il 02/02/2010 18:34
    Chissà perchè il passato si ricorda sempre con nostalgia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0