PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A te

Vorrei disegnare immensi prati azzurri,
comete rosse,
e stelle argentate.
Ricorda che la
ricchezza immensa
solo nel mio cuore la
puoi trovare.
L'unica grandezza,
l'unica dimensione del mio
cuore sei tu.
Dolce emozione, imprevedibile paura,
occhi impavidi cingono sul
mio corpo come dolce
senzazione di protezione.
Se solo oserai svanir
dal mio più candido cuor
allora il tramonto non irradierà
più l'avanzare del mio amore
per te.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • GiuseppeCristiano Merola il 02/04/2010 21:32
    Ripeti troppo la parola cuore la quale da un immagine monotona al tuo pensiero poetico... La poesia non è del tutto banale ma nemmeno bella... Oserei dire acerba!!!
  • fabio martini il 03/02/2010 03:24
    fermo restando che al cuor non si comanda... ma se vado a vedere neppure tanto bene sei riuscita a dire in cinque versificazioni 4 volte la parola cuore e una volta la parola amore e l'apoteosi l'abbiamo avuta nel versetto: "O cuore, ricchezza immensa che solo nel mio cuore puoi trovare..." questo verso non vuole dire nulla... ma perche' non le rileggete?
  • Adamo Musella il 03/02/2010 00:57
    Lasciamo andare la mano e tracciamo paesaggi dolci della nostra vita. molto bella Annarita. baci.
  • Aedo il 02/02/2010 23:58
    La tua poesia presenta forti emozioni. Hai fatto un errore di digitazione: puù invece di più. Correggilo!
    Ciao
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0