accedi   |   crea nuovo account

Ore piccole

Sono le illuminate Ore

delle mie orme
notturne

a farmi piccolo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 03/02/2010 20:01
    Ciao, hai racchiuso in piccoli passi e in poche righe fiumi di poesia.. Bellissima Vincé.

    Ciao
  • Anonimo il 03/02/2010 18:36
    eh si le ore piccole... e poi con quest'ombre... rilassante, bellissima.
  • Anna G. Mormina il 03/02/2010 18:07
    ... è tarda l'ora, ma continuo a camminare (meglio a scrivere), e divento piccolo, con l'innocenza di un 'piccolo'... Vincenzo è fantastica!!!!
  • cesare righi il 03/02/2010 17:53
    le ore piccole non sono di 60 minuti, ma molto molto meno... mentre per i piccoli uomini la piccola ora è molto, molto di più di 60 minuti
    concordo con Laura
  • laura cuppone il 03/02/2010 17:31
    SPETTACOLARE QUEST'OMBRA...

    Lau
  • loretta margherita citarei il 03/02/2010 16:43
    buio vincenzo pasticcio scusami
  • loretta margherita citarei il 03/02/2010 16:42
    nel buoi dell'anima quande entra la luce si comprende la piccolezza dell'uomo, ottima poesia
  • Anonimo il 03/02/2010 16:21
    Eh sì, è sempre la luce che ci fa vedere la realtà!
  • karen tognini il 03/02/2010 16:13
    La notte.. il silenzio...
    la luna...
    vorrei vivere di notte...
  • Anonimo il 03/02/2010 15:45
    il firmamento pizzicato di stelle... mi avvolge come una coperta... e mi sento risucchiare... come una spugna... che mi amalgama al Creato!

    ciao vincenzo.^^.
  • francesca cuccia il 03/02/2010 15:39
    Le ore notturne da soli fanno piccoli e insignificanti ma, aiutano nel silenzio a far uscir frasi e poesie vere.
    Nella consapevolezza e nella speranza che presto luce avranno.
    Dolci parole amico.
    Grande...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0