username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Telecomando

Schizofrenia prigioniera
e incoerente,
affloscia testimoni
indifferenti.
Il surrogato misto
di mondana credulità
annuncia all'altoparlante,
in melodioso silenzio
frammenti
dove la frenesia
si placa in pigra illusione,
senza parole tue
in tediose immagini
evocate non da preghiere pagane
ma da telecomandi.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 24/03/2012 20:15
    Questo siamo noi? Cha tristezza!
  • Anonimo il 04/02/2010 18:15
    Sei stato molto abile a rendere un concetto di una realtà attuale!
  • loretta margherita citarei il 04/02/2010 09:31
    disintossichiamoci dal telecomando, dalla tv bella, ciao amico caro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0