username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In un futuro supponibile

Non scriverò
di sguardi languidi
fissi
istantanei
nemmeno di sogni
di mani intrecciate
di voli d'angeli
ma solo di pensieri
solo d'immagini
come di acini d'uva freschi
brillanti al sole
colti tra le dita in semicerchio
tra i denti
dopo labbra morbide spaccati
del succo
alla sete del gusto
dell'estasi
in polpa di zucchero

Scriverò di lontananze siderali
di odori opposti e diversi
di steppe e stanchezze d'aeroporti
e di uragani
in un bicchiere
vuoto

Scriverò
di te
e me
senza confini
così strani ed estranei
di risa
e di chiavi
e di porte
così semplici
da aprire
come bocche
per respirare


Non mi cercherai
in un futuro
supponibile
e questo non mi duole
non ti cercherò
ma lo sai
che le lucciole
le vediamo entrambi
come vedremo
passare in fretta
le nostre distanze
salutarci da finestrini come lampi
e baciarsi
ad occhi chiusi
come la vittima
e la sua
fortuna.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

29 commenti:

  • Donato Delfin8 il 14/06/2010 11:35
    Ottima.
  • laura cuppone il 10/02/2010 09:37
    simone..
    benvenuto allora
    nella mia umilissima dimora
    ... vedrai che leggerai di tutto e cose davvero interessanti se perlustrerai bene il sito.
    ti leggo presto.
    grazie per le tue parole.

    Laura
  • laura cuppone il 10/02/2010 09:35
    grazie infinite Loris...
    le tue parole sono musica per me...

    Laura
  • simone milanese il 09/02/2010 13:46
    mi sono iscritto da poco... quasi per curiosità... sono finito per caso tra le tue righe... e ne sono rimasto colpito... molto... complimenti...
  • Anonimo il 08/02/2010 18:43
    Meravigliosa...
    leggerla e rileggerla ancora con le stesse intense emozioni... meravigliosa.

  • laura cuppone il 08/02/2010 10:46
    Emanoel
    ti ringrazio
    di cuore.
    Laura
  • laura cuppone il 08/02/2010 10:46
    Adamo...
    tra poco.. vero?
    senza supporre
    nel.. mentre...

    un abbraccio
    Lau
  • laura cuppone il 08/02/2010 10:45
    Augusto...

    tvb
    Lau
  • laura cuppone il 08/02/2010 10:45
    carissima Dolce,
    gli incontri
    sono come granelli che il vento fa sfiorare...
    ringrazio per il nostro...

    Laura
  • Anonimo il 08/02/2010 00:36
    che meraviglia! Sei bravissimissima, adoro il tuo stile! 5*
  • Adamo Musella il 06/02/2010 20:49
    In quel futuri ci proietti, ci conquisti per gusto e analisi di una storia, vera o inventata che sia fino a farci divenire note alle parole che hai saputo scegliere per raccontare di un riflesso di vita al futuro. un bacio dolce cara Lau.
  • augusto villa il 05/02/2010 22:56
    Mammamia, Laura!!!
    Cosa ti devo dire?... La poesia è bellissima... Ma non ci son parole per dirti quanto e come mi è piaciuta...
    Grazie Dio... per averci dato la Fatina!!! -------------------
  • Dolce Sorriso il 05/02/2010 11:18
    hanno detto tutto gli altri...
    so solo dirti ti voglio bene...
    bellissima poesia
  • laura cuppone il 04/02/2010 23:51
    È un onore grande per me
    accogliere le vostre preziose parole
    grazie a TUTTI.
    Commossa e lusingata


    vi abbraccio

    Laura
  • nicoletta spina il 04/02/2010 23:10
    Che dire se non che sei unica e rara, sopra alle righe voli e regali sempre bellissime parole cucite in ordito di vera Poesia. Un abbraccio di cuore.
  • Anonimo il 04/02/2010 19:02
    bravissima Laura sempre da apprezzare le tue poesie molto bella. ciao Salva.
  • Er Pezza il 04/02/2010 18:43
    Parte della mia vita l'ho trascorsa in questo modo, tra arrivi e partenze, arrivederci e adii... ora sono sceso da qui treni e spero di rallentare tanto da fermarmi... BELLISSIMA
  • Anonimo il 04/02/2010 18:09
    Non è facile scrivere di se stessi!
  • Viky D. il 04/02/2010 12:59
    Splendida, mi sono incantata a leggerla...
  • Anonimo il 04/02/2010 11:44
    Sempre bravissima Laura, versi in cui si intravedono tutti i tuoi sentimenti, desideri ma anche serenità, consapevolezza e meno timore per il futuro...
    ti abbraccio...
  • francesca cuccia il 04/02/2010 10:56
    Bellissime parole in poesia, toccano il cuore, davvero bella, bravissima.
  • Salvatore Ferranti il 04/02/2010 10:42
    sempre spendide le tue poesie... davvero intense... da applausi costanti... viva laura!
  • cesare righi il 04/02/2010 10:29
    molto apprezzata Laura, è stato piacevole leggerla
  • Anonimo il 04/02/2010 10:24
    Sabrina Cavalli ha scritto anche per me!
    Mi inchino, madam!!!
    Un abbraccio e tre baciotti.
    Ciao Laura carissima.
    nel
  • Amorina Rojo il 04/02/2010 10:21
    dolce poesia che culla come una musica barocca... il tempo romanticamente descritto... sereni pensieri... analisi dell'ineluttabilità... ma che oca, c'ho detto?.. boh, scusa, volevo dì chemmè piaciuta... bacino
  • Anonimo il 04/02/2010 09:52
    .. gia sai che leggerti per me e' un piacere.. i tuoi versi sono il pane fresco da gustare piano piano.. acini du uva
    fresca.. sono i confini che riesci ad aprire.. nelle ridotte distanze.. L'apertura di un supponibile altro...
    bravissima
  • loretta margherita citarei il 04/02/2010 09:36
    complimenti laura, bei versi,è un piacere per me leggerti
  • Anonimo il 04/02/2010 09:34
    questa è una delle poesie più belle che ho letto in questi ultimi giorni. piaciuta moltissimo.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/02/2010 09:11
    le lucciole... le vediamo entrambi... sono fulmini bacianti...

    Bellissima Laura... vi parlerò di acini di uva freschi... maturata nel sole... di una estasi.. in polpa di zucchero...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0