username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Se un giorno leggerai

Sarà suggestione, ma
mi sembra di sentire
la tua mano che
mi sfiora il viso.
Intrecci di fili d'erba,
odori freschi, puliti
colorano l'aria.
Mentre la luna mi sta
a parlare del sentimento
più bello che si possa
provare.
Ombre lunghe si stendono
sull'asfalto, e vanno
dritte al cuore.
Puntini di luce
stanno a quardare.
Come l'amore infinito
che provo per te, sarà
sempre con me.
Delle piccole scintille
impresse nella memoria...

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 14/05/2012 18:38
    "Intrecci di fili d'erba!..." Bell'immagine. Piaciuta, molto!
  • ignazio de michele il 26/02/2010 17:54
    ... del mio combattuto ego... brava. un lavoro in punta di penna!
  • Antonio rea il 25/02/2010 13:41
    Scintille reduci da un fuoco intensissimo!! Tanto calore in questi dolci versi!!! Poesia molto bella!!
  • Alexander Mc'Ale il 12/02/2010 22:41
    se un giorno leggerà, capirà di aver perso un amore puro.. complimenti claudia..
  • Emanuele Perrone il 08/02/2010 22:22
    belle le scintille nella memoria
  • claudia checchi il 04/02/2010 22:17
    grazie a te patty, e a te salva.. un grazie ad entrambi dal profondo del mio cuore...
    claudia..
  • Anonimo il 04/02/2010 18:00
    Scorrevoli e intense sensazioni interiori!
  • Patty Portoghese il 04/02/2010 15:46
    Davvero bella nella sua lieve semplicità!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0