PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiacchiere tra i neuroni

Ti amo,
non sai da quanto
aspettavo questo momento!
Sono tua amore,
voglio perdermi tra i tuoi baci

Il caffè! Alzati!
Cazzo che è questo rumore?
Noooo era un sogno,
una maledetta illusione.

Mi dispiace,
ho un altro,
non ho spazio nel cuore!

Marco, ma ti alzi
che è già tardi!
Ancora un sogno,
meno male, che paura!


Eccola, è lì, lì davvero
vai avanti, devi parlarle
ma no, non è il momento,
è li parlando con quella ragazza,
e guarda come sono vestito,
così conciato sicuro mi schifa.
Ma come? sbrigati che è sola,
vai che sta guardando anche lei...
Sei pazzo! è che non è il momento,
bisogna aspettare la situazione giusta!
ma quale situazione è che hai solo paura...


Eccola si avvicina
parlale, parlale ora!
Ma no, sicuro sta andando dal suo amico!
Smettila di fissarla, smettila!
Di qualcosa...
Stupido! Troppo tardi andata via...
è che... che...
puff

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giancarlo milone il 09/02/2010 16:00
    grazie
  • loretta margherita citarei il 04/02/2010 19:06
    hai ricreato bene la confusione piaciuta
  • giancarlo milone il 04/02/2010 17:12
    grazie a tutti... ho provato a fare qualcosa di diverso, spero il risultato sia piaciuto
  • Anonimo il 04/02/2010 17:11
    Ahahahah fantastica triste storia di neuroni indecisi e insicuri!
    M'ha fatto ridere un sacco, bellissima!
  • karen tognini il 04/02/2010 17:10
    Bella... bravo... unica...
  • vasily biserov il 04/02/2010 16:46
    quello che succede ankcdhe ai miei neuroni... bella e originale
  • Anonimo il 04/02/2010 16:38
    Waw paralizzato... dall'ansia!! Succede... sono stata con il fiato sospeso finchè...è andata via!! Ho sentito la tua ansia e ho percepito le tua angoscia...
    bella...